mercoledì 7 marzo 2018











Nel glaucoma ad angolo chiuso, che comprende un gruppo eterogeneo di malattie, si ha un blocco meccanico al deflusso dell'umor acqueo che può portare a un aumento acuto cronico della IOP ( pressione intraoculare). Le forme acute si verificano quando si ha una chiusura repentina dell'angolo, condizione possibile ad esempio negli ipermetropi che hanno un angolo stretto di partenza o un ingrandimento del cristallino.






Fattori di rischio 



- camera anteriore poco profonda 

- cristallino ispessito e/o aumentata curvatura anteriore della lente 

- ridotto diametro corneale 

- ridotta lunghezza assiale e aumento del rapporto tra lo spessore del cristallino e lunghezza assiale.

Il glaucoma primario ad angolo chiuso  si verifica con  maggiore  prevalenza negli anziani e nei pazienti  ipermetropi ed è raramente osservato negli occhi miopi.


Si possono poi avere forme subacute in cui il paziente può accusare mal di testa o altri sintomi dovuti alla chiusura dell'angolo in modo correlabile all'aumento della IOP. L'obiettività del glaucoma ad angolo chiuso è in genere caratterizzata da:

 - iperemia congiuntivale con iniezione pericheratica


edema corneale dovuta alla pressione molto alta

- midriasi 



Sintomatologia




 La sintomatologia è molto eclatante, dolore fortissimo nella regione orbitaria accompagnato dalla sintomatologia di tipo sistemico:

- cefalea frontale

-  nausea 


- vomito 

- calo del visus

- aloni intorno agli occhi





Nelle forme croniche non avendo questo quadro acuto ben riconoscibile si possono avere delle :

- lesioni a carico l'iride 

- atrofia iridea 

- lesioni corneali con le pieghe di descement 

- pupilla di forma irregolare

-  sinechie irido-lenticolari

- opacità capsulari o  sottocapsulari e le sinechie possono essere anche angolare cioè tra iride cornea​.



Trattamento


L' iridotomia laser è un intervento parachirurgico impiegato nel trattamento del glaucoma ad angolo chiuso e dell' attacco di glaucoma acuto.  L'iridotomia laser  consiste nella creazione di un piccolo foro nell'iride, in modo da consentire il deflusso dell'umor acqueo e l'abbassamento della IOP. I rischi e gli effetti collaterali legati all'intervento di iridotomia laser assumono una rilevanza trascurabile rispetto ai danni alla visione che deriverebbero 
dall' assenza di trattamento.

0 commenti:

Posta un commento

Etichette

Pagine

Calazio

Serendipity360

Metti mi piace sulla mia pagina facebbok

Like us on Facebook

BTemplates.com

Categories

Powered by Blogger.

Blogger templates

Pancia piatta in sette giorni

Avere la pancia piatta è il sogno di ogni donna, purtroppo ottenere una pancia piatta  non è facile  anche quando non si è sovrappeso...

Post più popolari

Serendipity360-Benessere e Salute

Pagine

Translate

Google+ Followers

Segui tramite email

Popular Posts