martedì 10 gennaio 2017

L'elisir del sonno è sicuramente il triptofano. Si tratta di un amminoacido, precursore della serotonina che è, a sua volta, un neurotrasmettitore noto come ormone del benessere. 
I cibi che lo contengono in ottime quantità sono:



 Il latte e suoi derivati. Un bel bicchiere di latte caldo prima di andare a dormire diminuisce l'acidità gastrica e concilia il sonno.






Le banane. Sono adatte allo scopo perché contengono triptofano 
e sono ricchi di magnesio e potassio, due elementi che aiutano a rilassare i muscoli. Inoltre, le banane avendo un alto indice glicemico stimolano la sintesi dell'insulina che è un ormone che facilita l'assorbimento di triptofano. 








Mango, datteri, mandorle e nocciole. La sintesi della serotonina aumenta con il consumo di zuccheri semplici, come ad esempio la frutta dolce di stagione. Chi segue un regime dietetico specifico però dovrebbe fare più attenzione in tal senso. Un frutto consigliato, anche per chi sta seguendo una dieta, è la mela che è facilmente digeribile e svolge un'azione rinfrescante, antidiarroica 
e  rilassante. 








LE VERDURE AMICHE DEL SONNO








La lattuga, grazie alla presenza di flavonoidi, acido succinico e malico svolge un'azione calmante oltre che rinfrescante e depurativa. 
Il cavolo, ha un' azione distensiva poiché contiene potassio, vitamine ed è  soprattutto  ricco di acido folico, utilissimo per il rilassamento del sistema nervoso e per il suo buon funzionamento.

Altri tipi di verdure con azione sedativa sono:

Radicchio rosso
Cipolla
Aglio
Zucca
Rape

La cioccolata,  un cibo tanto amato da grandi e piccini, che favorisce il rilascio di endorfine, sostanze che stimolano alcune zone del cervello, dando una sensazione di benessere e buon umore. Questa alimento non solo stimola la produzione di serotonina ma, grazie alla presenza di fosforo, facilita la concentrazione e l'attenzione. 






Il ciclo sonno-veglia è regolato anche da un ormone che è la melatonina prodotta naturalmente dall'epifisi; inoltre è anche utile per contrastare gli effetti del jet lag. 
Molti tipi di frutta e verdura contengono diverse quantità di questo ormone e sono uva, ananas arance, fragole, kiwi, spinaci, cavoli, pomodori, avena, mais e riso

Ovviamente per stabilire una giusta terapia per l'insonnia bisogna innanzitutto conoscere le cause. In questo modo si possono apportare delle piccole correzioni allo stile di vita che possono essere importanti nei soggetti meno gravi. Tuttavia se il disturbo il notevole e si prolunga nel tempo, opportuno consultare uno specialista.

0 commenti:

Posta un commento

Google+ Badge

Etichette

Pagine

Serendipity360

Metti mi piace sulla mia pagina facebbok

Like us on Facebook

BTemplates.com

Categories

Powered by Blogger.

Blogger templates

Pancia piatta in sette giorni

Avere la pancia piatta è il sogno di ogni donna, purtroppo ottenere una pancia piatta  non è facile  anche quando non si è sovrappeso...

Pagine

Translate

Google+ Followers

Segui tramite email

Popular Posts