sabato 10 dicembre 2016









La frutta secca è considerata la regina delle feste, tanto che non può mai mancare sulle tavole in queste occasioni così importanti. Per frutta secca non si intende solo quella essiccata, ma anche quella a guscio esistente in natura come le noci e le mandorle. Spesso è vietata per l'elevato apporto calorico; la frutta secca fornisce dei preziosi nutrienti per l'organismo. Basti pensare agli antiossidanti, ai minerali, alla vitamina C, vitamina A, tiamina e la riboflavina presenti nei mirtilli secchi, nell'uva passa e nelle prugne secche che sono due volte più concentrate rispetto alla frutta fresca. 

Gli effetti benefici sono innumerevoli e come sempre, basterà limitare le dosi evitando di strafare per non eccedere con le calorie.

⧫  Le ciliegie secche, ideali a fine pasto, sono ottime perché ricche di fibre, sono inoltre dei frutti fortemente antiossidanti. Contengono anche nutrienti fondamentali come il beta-carotene, l'acido folico, il ferro e il potassio. 





Le noci sono considerate tra le migliori fonti vegetali di proteine. Contengono buone quantità di fibre, fitonutrienti e antiossidanti, come la vitamina E. Presentano anche molti steroli vegetali (sostanze grassi di origine vegetale), che aiutano ad abbassare il colesterolo e riducono il rischio di malattie cardiache. 







Le albicocche e le prugne secche contengono quantità molto elevate di potassio. Il sodio e il potassio regolano l'equilibrio elettrolitico, contribuendo a mantenere la pressione sanguigna 
nei parametri. 






Il mango secco esalta la vitalità della pelle, grazie al suo contenuto in vitamina A, C ed E, nonché di omega3 e omega6, necessari per la salute dell'epidermide. Il mango rientra tra quei frutti considerati afrodisiaci, capaci di migliorare e risvegliare la sensualità. Un argomento, quello sui cibi afrodisiaci , che non 
trova tutti d'accordo, perché scientificamente non provato. 
Un buon apporto di vitamine e antiossidanti comunque si può rivelare certamente utile.






⧫ I pistacchi sono considerati un' ottima fonte di rame, fosforo, potassio, magnesio e vitamina B6. Contengono molte fibre e sono ricchi di proteine vegetali e di antiossidanti, permettendo al corpo anche di combattere l'invecchiamento dell'organismo e le malattie cardiache





Gli anacardi grazie al loro alto contenuto di vitamina E 
possiedono una notevole azione anti-invecchiamento. Gli alti livelli di magnesio combattono inoltre il mal di testa, la pressione alta, gli spasmi muscolari, la tensione, il dolore e la fatica. Sono considerati una fonte importante di fibre, aiutano a mantenere sani i denti e le gengive; aiutano l'organismo a combattere i radicali liberi  e a mantenere sane le ossa. 






Le mele e le albicocche essiccate contengono una grande quantità di fitonutrienti che fungono da efficaci antiossidanti, 
oltre ad essere buone fonti di fibre, agendo così come antitumorali. Contengono inoltre vitamina A, vitamina C e ferro, andando a combattere l'anemia.





Google+ Badge

Etichette

Pagine

Serendipity360

Metti mi piace sulla mia pagina facebbok

Like us on Facebook

BTemplates.com

Categories

Powered by Blogger.

Blogger templates

Pancia piatta in sette giorni

Avere la pancia piatta è il sogno di ogni donna, purtroppo ottenere una pancia piatta  non è facile  anche quando non si è sovrappeso...

Pagine

Translate

Google+ Followers

Segui tramite email

Popular Posts

Blog Archive