giovedì 18 agosto 2016

















Secondo fonti attendibili fu Mikao Usui , un monaco cristiano, nato in Giappone nel 1865 a sviluppare e diffondere la pratica del Reiki.

Il Reiki viene considerato come un tipo di guarigione di tipo olistico (spirito, mente e corpo) e  la malattia  viene considerata uno squilibrio sul piano energetico, lo squilibrio si verifica ogni volta che l'energia vitale non fluisce regolarmente all'interno del corpo alterandone il ritmo.

La finalità del Reiki è quella di rimuovere i blocchi energetici, di ripristinare il flusso energetico e ricreare il giusto equilibrio tra anima e corpo.

IL Reiki non viene considerato un massaggio ma una trasmissione energetica attraverso un contatto molto leggero e delicato delle mani, una canalizzazione di Energia Vitale Universale affettuosa  e delicata.

Durante l' imposizione delle mani la capacità distensiva dell'Energia Vitale Universale  aiuta ad alleggerire le tensioni e il peso delle fatiche quotidiane, aiuta a rilassarsi, a rigenerarsi e trovare il giusto equilibrio, il silenzio sarà complice di un momento dedicato solo a se stessi.




Ognuno di noi può accedere a questa energia e essere iniziato al Reiki.
L'energia fluisce attraverso le mani del praticante che crede realmente nella sua capacità di guarire le ferite.

Alcune fonti ritengono  che l'energia  discenda dall'universo ( non dalle mani del praticante) e per questo sia inesauribile, che passerebbe nelle mani del praticante attraverso un  chakra ( ciascuno dei centri di energia presenti nel nostro corpo che presiedono alle funzioni organiche,psichiche ed emotive dell'individuo ( definizione letterale) per poi passare 
nelle mani del praticante .


Reiki  e religione cattolica

La religione cattolica prende le distanze dal Reiki, la cui dottrina afferma  che il tocco sprigioni "divina energia", che porti benessere ed equilibrio e che il tocco di Dio scorra attraverso il nostro corpo, operando  guarigioni  naturali, attraverso la ricerca della causa primaria della malattia .
Non è possibile cercare di identificare le guarigioni del Reiki ,che avverrebbero attraverso un uomo, con quelle cristiane che avverrebbero attraverso  le preghiere a Cristo Nostro Signore .
Il Reiki è una tecnica non una preghiera e anche se si cerca di cristianizzarlo rivolgendo una preghiera a Gesù questo non cambia l'essenza del Reiki..

Alcune posizioni estreme ritengono il Reiki una pratica spiritica che mette in contatto con i demoni le persone che entrano in contatto.



N.B. Queste informazioni hanno solo scopo illustrativo.



Shiatsu                                   






Yoga                                            



                   















          











L'insegnamento



Nessun uomo può rivelarvi

all'altro se no quello che giace semiaddormentato
      Nell'albeggiare della vostra conoscenza



Il maestro che cammina all'ombra del tempio tra i suoi studenti



Non offre il suo sapere,ma piuttosto la sua fede e il suo amore



Se egli è davvero saggio non vi invita ad entrare nella dimora della sua saggezza

    Ma piuttosto vi guida fino alla soglia della vostra mente
Poichè la visione di un uomo non presta le  proprie ali ad un altro uomo
    E come ognuno di voi è solo davanti all'occhio di Dio 
Così ognuno deve essere solo nella sua conoscenza di Dio 
         E nella comprensione delle cose terrene







( Gibran Kahlil Gibran da " Il Profeta"






  

Google+ Badge

Etichette

Pagine

Serendipity360

Metti mi piace sulla mia pagina facebbok

Like us on Facebook

BTemplates.com

Categories

Powered by Blogger.

Blogger templates

Pancia piatta in sette giorni

Avere la pancia piatta è il sogno di ogni donna, purtroppo ottenere una pancia piatta  non è facile  anche quando non si è sovrappeso...

Pagine

Translate

Google+ Followers

Segui tramite email

Popular Posts